Locale / Globale

relazioni politiche, dal quartiere al mondo

In una parola / Ministro, vabbè. Ma lasci stare il papà

di Alberto Leiss
In una parola / Ministro, vabbè. Ma lasci  stare il papà

Pubblicato sul manifesto il 19 giugno 2018 – Parla tanto Salvini e si parla tanto di Salvini che forse sarebbe meglio sfruttare ogni occasione per tacerne. Tuttavia qualche giorno fa mi ha proprio irritato l’ennesimo annuncio guerresco, mentre la nave “Aquarius” era ancora in mare, aspettando di poter attraccare a Valencia. Rivolgendosi ad altre...

Continua »

In una parola / Establishment? Almeno ce ne fosse uno…

di Alberto Leiss
In una parola / Establishment? Almeno ce ne fosse uno…

Pubblicato sul manifesto il 12 giugno 2018 – Saremmo dunque governati da forze anti-sistema e anti-establishment, votate al cambiamento più radicale del modo in cui si gestiscono le cose e si rappresenta il paese. Seguo come il presidente del Consiglio Conte (“mi aggiornano” pare abbia risposto ieri mentre era a Amatrice) la indecorosa vicenda...

Continua »

In una parola / Le bocche della Verità

di Alberto Leiss
In una parola / Le bocche della Verità

Pubblicato sul manifesto il 5 giugno 2018 – Che pensare e che fare di fronte al “mondo nuovo” annunciato dal comico Grillo nei pressi di quel singolare monumento romano che risponde al nome di “Bocca della Verità”? Leggende antiche si addensano da secoli su quel volto marmoreo, considerato capace di emettere oracoli e di...

Continua »

Le Regine che vollero la Repubblica

di Carla Turola
Le Regine che vollero la Repubblica

Al “Mariutto”, una casa di riposo di Mirano (VE), la vita quotidiana scorre scandita dai riti dell’alzarsi la mattina, lavarsi, nutrirsi, ricevere cure mediche, rare visite di parenti o amiche e amici, guardare la televisione, lavorare a maglia, partecipare alle iniziative che le giovani e brave educatrici organizzano settimanalmente: musica, cinema, attività creative e...

Continua »

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD