Locale / Globale

relazioni politiche, dal quartiere al mondo

In una parola / La chimica del conflitto (con bulli)

di Alberto Leiss
In una parola / La chimica del conflitto (con bulli)

Pubblicato sul manifesto il 17 aprile 2018 – Sul Corriere della sera di domenica 15 aprile Donatella Di Cesare riflette sul caso della guerra chimica in Siria, che ha scatenato la reazione dei missili americani, francesi e inglesi, ricordando che l’”atmoterrorismo” – terrorismo nell’aria e nell’atmosefera – è nato nel cuore della guerra praticata...

Continua »

In una parola / Cercate la donna (e il tallone di Achille)

di Alberto Leiss
In una parola / Cercate la donna (e il tallone di Achille)

Pubblicato sul manifesto il 10 aprile 2018 – Ha suscitato un certo dibattito –soprattutto sulle pagine del giornale su cui si è aperto – l’editoriale del direttore della Stampa Maurizio Molinari che il primo aprile scorso affermava: “Per l’Italia che il 4 marzo si è recata alle urne chiedendo un forte rinnovamento della classe...

Continua »

Do you remember sinistra?

di Letizia Paolozzi
Do you remember sinistra?

Dopo il 4 di marzo, data-spartiacque nel senso del terremoto che ha investito la sinistra, qualche uomo di buona volontà si tira fuori dalle macerie e prova a scavare nel disastro per trasformarlo non in una via di fuga. Ma piuttosto in un’opportunità. Le persone che decidono di mettersi insieme, vogliono contrastare il negativo...

Continua »

Ma esiste un (capovolto) sessismo femminile?

di Letizia Paolozzi
Ma esiste un (capovolto) sessismo femminile?

Questo articolo è uscito su Alfabeta2 col titolo: Vincitori a metà, donne comprese – Nella discussione sul 4 marzo, post-voto, governo tecnico o politico, vale la pena di interrogarsi su un soggetto, quello femminile, per il quale si sprecano frasi del tipo: “È arrivata l’onda rosa”, “Ecco lo tsunami delle donne”. Lega e Movimento...

Continua »

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD