Il senso delle donne per la “cura”

di Letizia Paolozzi
18 ottobre 2014
Il senso delle donne per la “cura”

Pubblicato nella 27a Ora del Corriere della Sera – La parola “cura” è zeppa di ambiguità. Lo capisco bene. Immagino che dipenda dal suo avere molti significati; dall’evocare tante immagini bagnate di pathos come delle spugne. Per di più “cura” è parola senza valore. Praticata generalmente da appartenenti al sesso femminile, ha pesato poco...

Continua »

In una parola / Petrolio

di Alberto Leiss
15 ottobre 2014
In una parola / Petrolio

Pubblicato sul manifesto il 14 ottobre 2013 - Il petrolio e l’enorme mole di denaro che produce, oltre alle religioni, alle ideologie, e altri tipi di interessi economici e geopolitici, può essere un buon metro di misura per cercare di capire come va il mondo. In particolare in quella zona martoriata del Medio Oriente...

Continua »

Austen, la felicità femminile è possibile

di Letizia Paolozzi
7 ottobre 2014
Austen, la felicità femminile è possibile

Immaginate un critico letterario che si sia messo in testa di scrivere – oggi – intorno a capolavori assoluti di ieri. Sarebbe una fatica improba la sua, dal momento che quei capolavori sono stati già rigirati come un calzino. Che altro c’è da aggiungere, che non sia già stato detto o scritto? Eppure Liliana...

Continua »

Lunedì 13 “Il Parlamento non è un pranzo di gala” alla Casa delle donne di Roma

7 ottobre 2014
Lunedì 13 “Il Parlamento non è un pranzo di gala” alla Casa delle donne di Roma

Lunedi 13 Ottobre alle ore 18 alla Casa Internazionale delle donne di Roma in via della Lungara Paola Masi e il Gruppo delle femministe del Mercoledì discutono il libro “Il Parlamento non è un pranzo di Gala” (Rubettino 2014) di Franca Chiaromonte e Antonia Tomassini. Il testo racconta la relazione tra le due autrici...

Continua »

In una parola / Violenza (maschile)

di Alberto Leiss
7 ottobre 2014
In una parola / Violenza (maschile)

Pubblicato sul manifesto il 6 ottobre 2014 - La guerra e la violenza sarebbero originariamente connesse per l’uomo “alla possibilità di identificare ed essere identificato come sesso, superando così, mediante una prova esterna, l’ansia interiore per il fallimento della propria virilità. Ma noi ci chiediamo cosa è questa angoscia dell’uomo che percorre luttuosamente tutta...

Continua »

Microcritiche / L’amore nella città divisa

di Ghisi Grütter
7 ottobre 2014
Microcritiche / L’amore nella città divisa

Medianeras – Innamorarsi a Buenos Aires – film di Gustavo Taretto - Il film, opera prima di Gustavo Taretto, apre con una garbata mini-lezione di architettura e una carrellata di diapositive di Baires che dimostrano la sua notevole sensibilità. Contrapposizioni di edifici alti e bassi, giustapposizione di stili, commistione di linguaggi e perfino copie...

Continua »

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD