In una parola / Libertà (del maschio)

di Alberto Leiss
26 novembre 2014
In una parola / Libertà (del maschio)

Pubblicato sul manifesto il 25 novembre 2014 - Potrà sembrare provocatorio che nella giornata dedicata alla lotta contro la violenza sulle donne io titoli questa rubrichetta sulla libertà declinata al maschile. Lo faccio per cercare di evitare due reazioni sbagliate. La prima sarebbe quella di ignorare questa scadenza ormai fatidica, temendone esiti negativamente retorici...

Continua »

Purchè sia donna!

di Letizia Paolozzi
21 novembre 2014
Purchè sia donna!

E’ il momento. Una donna al Quirinale. Ora o mai più. E se, poniamo il caso, si trattasse di colei che aspira a detronizzare il governatore Zaia in Veneto la quale dice di sé: Sono brava, intelligente, preparata e bella; non ho peli né baffi? A parte smentire il proverbio che donna baffuta è...

Continua »

In una parola / Europa (e cura del simbolico)

di Alberto Leiss
20 novembre 2014
In una parola / Europa (e cura del simbolico)

Pubblicato sul manifesto del 18 novembre 2014 - Esiste una via per costruire un’Europa più vicina alle nostre vite, ai nostri bisogni e desideri, che non si esaurisca nel braccio di ferro – sinora peraltro perdente – sui bilanci pubblici e l’austerity? Tra “burocrati di Bruxelles”, banche e Bce, conservatori e socialdemocratici, nazionalisti e...

Continua »

Microcritiche / La solidarietà è la cura

di Ghisi Grütter
20 novembre 2014
Microcritiche / La solidarietà è la cura

Due giorni e una notte – Film di Luc e Jean Pierre Dardenne - In una piccola città industriale Sandra, che era in malattia per depressione da qualche mese, perde il lavoro che svolgeva in una piccola industria di pannelli solari, dove lavorano diciassette operai, anzi sedici adesso. Avendo ottenuto la possibilità di eseguire...

Continua »

In una parola / Ottantanove

di Alberto Leiss
15 novembre 2014
In una parola / Ottantanove

Pubblicato sul manifesto l’11 novembre 2014 - A rigore un numero non è una parola. O forse è una parola particolare, bisogna pur pronunciare il nome di un numero per significarlo… Ma certi numeri si caricano di significati che vanno ben al di là dell’indicazione quantitativa che una cifra esprime. Da qualche giorno i...

Continua »

Microcritiche / Chi salvò Salgado?

di Ghisi Grütter
15 novembre 2014
Microcritiche / Chi salvò Salgado?

Il sale della terra – Film di Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado – «Una foto non parla solo di chi è ritratto, ma anche di chi ritrae»: una frase del film che è un po’ la chiave di questo viaggio modellato nella luce e nello spazio. Il regista Wim Wenders con il figlio...

Continua »

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD