Ideologia del privato

di Letizia Paolozzi
12 Gennaio 2021
Ideologia del privato

Non so se Vincenzo Muccioli – come ha scritto qualcuno – sia stato un precursore del populismo. Certo, dopo aver visto la docuserie Netflix Italia SanPa Luci e tenebre di San Patrignano di Carlo Gabardini, Gianluca Neri e Paolo Bernardelli, bella regia di Camilla Spender, tornano gli interrogativi sulla bontà di un metodo che...

Continua »

Microcritiche / Interpretare il lutto nell’inverno di Boston

di Ghisi Grütter
11 Gennaio 2021
Microcritiche / Interpretare il lutto nell’inverno di Boston

PIECES OF A WOMAN – Film di Kornél Mundruczó. Con Vanessa Kirby, Shia LaBoeuf, Ellen Burstyn, Molly Parker, Sarah Snnok, Benny Safdie, Iliza Shlesinger, Canada Ungheria 2020. Fotografia di Benjamin Loeb, musiche di Howard Shore. Visto su Netflix – Kornél Mundruczó è un regista ungherese che gira film insieme alla compagna Kata Wéber in...

Continua »

In una parola / Parole su parole

di Alberto Leiss
7 Gennaio 2021
In una parola / Parole su parole

Eccomi alla prima rubrica dell’anno nuovo. Ormai sono molte le volte in cui ho compiuto questo passaggio, e non posso evitare di chiedermi: non è assurdo proseguire ancora per i prossimi dodici mesi, quattro volte al mese, con l’intenzione sproporzionata di scrivere qualcosa dotata di senso? Ma non ho scelto di finire. Eccesso di...

Continua »

Microcritiche / Mondanità a Manhattan (e buon anno con Woody)

di Ghisi Grütter
7 Gennaio 2021
Microcritiche / Mondanità a Manhattan (e buon anno con Woody)

CELEBRITY – Film di Woody Allen. Con Kenneth Branagh, Judy Davis, Joe Mantegna, Charlize Theron, Melanie Griffith, Leonardo Di Caprio, Winona Ryder, J. J. Simmons, Debra Messing, Sam Rockwell, Dylan Baker, Framke Jannsen, Hank Azaria, Michael Lerner, Bebe Neuwirth, Greg Mottola, USA 1998. Fotografia di Sven Nykvist, scenografia di Santo Loquasto. Visto su Amazon...

Continua »

Di corpi e di politica

di Monica Luongo
31 Dicembre 2020

Se avete deciso di trascorrere il primo giorno dell’anno optando per un bed-in come John e Yoko, allora sarà bene che portiate con voi il saggio di Elisa Cuter, Ripartire dal desiderio (Minimum fax,  2020). Già perché Yoko e John facevano politica da quel lettone davanti ai fotografi che li riprendevano, parlavano di pace...

Continua »

In una parola / Il vaccino che ancora ci manca

di Alberto Leiss
31 Dicembre 2020
In una parola / Il vaccino che ancora ci manca

Pubblicato sul manifesto il 29 dicembre 2020 – Non tutti ricordano che la parola vaccino deriva dal paziente e prezioso animale chiamato vacca (termine che usiamo in volgari modi dispregiativi, con aggravanti maschiliste, chissà perchè) e che ha assunto il suo significato dal fatto che il virus del vaiolo delle vacche, prelevato dagli animali...

Continua »

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD