In una parola / Diarchie e potere maschile

di Alberto Leiss
3 Ottobre 2019
In una parola / Diarchie e potere maschile

Pubblicato sul manifesto il primo ottobre 2019 Il nuovo partito di Renzi – ed è già significativo (performativo?) che lo si chiami istintivamente così – si è presentato in varie sedi come una forza politica “femminista”, e ciò sarebbe garantito dal fatto che alle donne viene dato più spazio – come testimoniano i ruoli...

Continua »

Microcritiche / Hollywood, la Favola che cambia la Storia

di Ghisi Grütter
25 Settembre 2019
Microcritiche / Hollywood, la Favola che cambia la Storia

C’ERA UNA VOLTA HOLLYWOOD – Film di Quentin Tarantino. Leonardo Di Caprio, Brad Pitt, Margot Robbie, Emile Hirsch, Dakota Fenning, Al Pacino, Kurt Russel, Lorenza Izzo, USA 2019. Fotografia di Robert Richardson, montaggio di Fred Raskin, costumi di Arianne Phillips –  “C’era una volta Hollywood” è un po’ una fiaba, da un lato mostra la...

Continua »

In una parola / La memoria europea del comunismo

di Alberto Leiss
25 Settembre 2019
In una parola / La memoria europea del comunismo

Ha fatto giustamente discutere il documento approvato dal Parlamento europeo e intitolato “Importanza della memoria europea per il futuro dell’Europa” nel quale si attribuisce direttamente al patto Molotov-Ribbentrop la responsabilità di aver causato la seconda guerra mondiale, e si ripete in molti passaggi che nazifascismo e comunismo sono stati totalitarismi speculari. Ne ha scritto...

Continua »

Microcritiche / I colori della solidarietà femminile

di Ghisi Grütter
22 Settembre 2019
Microcritiche / I colori della solidarietà femminile

LA VITA INVISIBILE DI EURIDICE GUSMÃO – Film di Karim Aïnouz. Con Carol Duarte, Júlia Stockler, Gregório Duvivier, Barbara Santos, Flávia Gusmão, Antonio Fonseca, Cristina Pereira, Maria Manoella, Brasile 2019. Fotografia di Hélène Louvart, musiche di Benedikt Schiefer – Quanto sono stati duri e bigotti gli anni Cinquanta in Brasile, specialmente per le donne!...

Continua »

In una parola / “Strutturale” è la violenza di noi maschi

di Alberto Leiss
19 Settembre 2019
In una parola / “Strutturale” è la violenza di noi maschi

Pubblicato sul manifesto il 17 settembre 2019 – “Non dispongo di una famiglia, e ne sento la mancanza. Non ho, ad esempio, una moglie indifesa da percuotere a sangue per motivi di minestra, e bambini da terrorizzare con mirabili malumori cosmici”. È l’attacco fulminante di un corsivo di Giorgio Manganelli sull’ Europeo del 21...

Continua »

In una parola / Un’Italia mite ma, vi prego, non troppo “smart”

di Alberto Leiss
15 Settembre 2019
In una parola / Un’Italia mite ma, vi prego, non troppo “smart”

Pubblicato sul manifesto il 10 settembre 2019 – Come cittadino e come ex cronista mi accontenterei che questo governo pazzerello tenesse fede intanto a uno dei buoni propositi annunciati dal presidente del Consiglio, cito letteralmente: «…vogliamo volgerci alle spalle il frastuono di programmi inutili e dichiarazioni bellicose. Io e i miei Ministri prendiamo l’impegno...

Continua »

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD