In una parola / Il sesto grado della congiunzione

di Alberto Leiss
7 Maggio 2020
In una parola / Il sesto grado  della congiunzione

Pubblicato sul manifesto il 5 maggio 2020 – Ne abbiamo già lette e sentite di tutti i colori, come si dice, a proposito della faccenda dei “congiunti” che saremmo – relativamente – liberi di visitare secondo quanto prescrive l’ultimo DPCM (Decreto del Presidente dei Consiglio dei Ministri) che ha aperto la cosiddetta “fase 2”....

Continua »

Microcritiche / “Hollywood”, o la riscossa dei “diversi”

di Ghisi Grütter
6 Maggio 2020
Microcritiche / “Hollywood”, o la riscossa dei “diversi”

“Hollywood” è una recente miniserie TV di sette puntate, molto apprezzata da vari critici. Natalia Aspesi, ad esempio, ne è entusiasta e, il 30 aprile scorso, le ha dedicato un intero paginone de “La Repubblica”. Questa miniserie è stata scritta da Ryan Murphy – già autore di altre serie televisive di successo come “The...

Continua »

Quatt’ ‘e maggio

di Olimpia Bineschi
5 Maggio 2020

Quatt’ e’ maggio, quattro di maggio: a Napoli siamo soliti dire così quando vediamo intorno a noi una gran confusione, un’amica che per il week end prepara un baule di abiti, una casa in occasionale o perpetuo disordine. Un detto che rimanda a tradizione antica: Camillo Albanese, in Storie della città di Napoli (Newton...

Continua »

Il virus imprevisto, e la fine di un mondo

di Elettra Deiana
2 Maggio 2020
Il virus imprevisto, e la fine di un mondo

All’inizio sembrava una cosa da poco, su cui scherzare, sparare il solito carico di razzismo italico, soprattutto, stavolta, contro i Cinesi che per primi ne erano stati infettati. Alla tv avevamo visto la città di Wuhan, della provincia dell’Hubei dove Covit19 si era manifestato con notevole violenza,ed era una città incredibilmente deserta in tutte...

Continua »

Microcritiche / Niente film, mi consolo con “The Crown”

di Ghisi Grütter
2 Maggio 2020
Microcritiche / Niente film, mi consolo con “The Crown”

Credo che sia inutile dire che la cosa che mi è mancata di più in questi ultimi due mesi è stato il cinema. L’ultimo giorno possibile, all’inizio di marzo, sarei dovuta andare al Cinema Farnese a vedere un docu-film su Leonard Cohen negli anni ’60, ma la mia compagna di cinema era perplessa all’idea...

Continua »

In una parola / Tempi duri anche per il brand

di Alberto Leiss
30 Aprile 2020
In una parola / Tempi duri anche per il brand

Pubblicato sul manifesto il 28 aprile 2020 – Indotti, se non proprio costretti, a passare più tempo davanti alla tv, siamo più attenti a quel che ci passa il video. Anche all‘immancabile pubblicità che allunga a dismisura e disturba la fruizione di un bel film, o spettacolare fiction. All’inizio di questa brutta avventura virale...

Continua »

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD