Merci / Desideri

produrre e consumare tra pubblico e privato

In una parola / Italiani risparmiatori o sparagnini?

di Alberto Leiss
In una parola / Italiani risparmiatori o sparagnini?

Pubblicato sul manifesto il 14 settembre 2021 – Bisognerebbe sempre leggere con attenzione gli inserti economici dei quotidiani, quelli che noi del liceo classico (e magari con una laurea in lettere) spesso accantoniamo accennando una smorfia di noia. Ieri ho dato un’occhiata all’inserto economico del Corriere avendo conferma di una notizia già notata in...

Continua »

Luana, Laila e tutti gli altri

di Letizia Paolozzi
Luana, Laila e tutti gli altri

Luana D’Orazio, 22 anni, muore in un’azienda tessile di Prato, stritolata da un orditoio, il 3 maggio scorso. Lascia un bambino di cinque anni. La madre dice che amava molto il suo lavoro. Laila El Harim, 40 anni, rimane incastrata nella fustellatrice (macchina per le sagomature) del capannone della Bombonette, Bassa Modenese, il 3...

Continua »

Il lavoro “cattivo”

di Letizia Paolozzi
Il lavoro “cattivo”

Siamo alla “ripartenza”. Ma Luana D’Orazio, Adil Belakhdim e Camara Fantamadi, al di là della differenza del loro sesso, del tipo di fatica cui si piegavano, insomma, al di là delle loro vite, una cosa hanno in comune: l’essere morti di lavoro, di esasperazione dello sfruttamento. E questo più che “ripartenza” è un ritorno...

Continua »

Femminismo al lavoro. Donne e operai in Italia e Francia tra ’68 e anni ’80

di Paola Pierantoni
Femminismo al lavoro. Donne e operai in Italia e Francia tra ’68 e anni ’80

Il libro di Anna Frisone Femminismo al lavoro – Come le donne hanno cambiato il sindacato in Italia e in Francia (1968 – 1983)(Viella 2020) racconta di quando, in Italia e in Francia, tra la metà degli anni ‘70 e l’inizio degli ‘80, alcune sindacaliste «scelsero testardamente – scrive l’autrice in apertura – di...

Continua »

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD