In una parola / Il passato che la musica fa rivivere

di Alberto Leiss
22 Febbraio 2024
In una parola / Il passato che la musica fa rivivere

Pubblicato sul manifesto il 20 febbraio 2024 – Mi è capitato su queste pagine di segnalare un bel libro ( L’eco della memoria, di Jeremy Eichler) sul ruolo che può svolgere la musica nel riaccendere la memoria e la conoscenza-coscienza di avvenimenti – in quel caso catastrofi come la guerra mondiale e lo sterminio...

Continua »

In una parola / Sarà creativa una “nostalgia allegra”?

di Alberto Leiss
22 Febbraio 2024
In una parola / Sarà creativa una “nostalgia allegra”?

Pubblicato sul manifesto il 13 febbraio 2024 – Scrivo in viaggio verso Genova, dove partecipo a un incontro dal titolo “Buon compleanno Unità”. Perché oggi (ieri per chi legge), 12 febbraio 2024, sono passati 100 anni esatti da quando uscì il primo numero del giornale fondato da Antonio Gramsci. Rivedrò amici e ex colleghi...

Continua »

In una parola / Il gioco del sole con le foglie e il patriarcato

di Alberto Leiss
8 Febbraio 2024
In una parola / Il gioco del sole con le foglie e il patriarcato

Pubblicato sul manifesto il 6 febbraio 2024 – Ringrazio l’amico e compagno Enzo Scandurra di aver interloquito (sul manifesto del 1 gennaio) con quanto avevo provato a scrivere sul film Perfect days. Il protagonista si chiude in una solitudine felice della cura del proprio quotidiano? Rinuncia a cambiare in meglio il mondo, lottando con...

Continua »

In una parola / Legittima difesa e guerra “giusta”

di Alberto Leiss
7 Febbraio 2024
In una parola / Legittima difesa e guerra “giusta”

Pubblicato sul manifesto il 30 gennaio 2024 – Ho letto con un certo orrore – su La Stampa di domenica – il testo firmato dal ministro degli esteri italiano Tajani e dal presidente del Partito popolare europeo Manfred Weber che chiede di «andare avanti» sulla strada di una “Difesa comune” della Unione europea. Citano...

Continua »

Quattro compositori, fra musica, nazismo e guerre

di Alberto Leiss
7 Febbraio 2024
Quattro compositori, fra musica, nazismo e guerre

Pubblicato sul manifesto il 26 gennaio 2024 – «L’idea che la cultura possa risorgere dopo Auschwitz è un’assurda chimera, per cui l’opera d’arte paga a caro prezzo il fatto di esistere nonostante tutto. Poiché il mondo è sopravvissuto al proprio tracollo, però, continua ad avere bisogno dell’arte come di una sua storiografia inconsapevole». Adorno,...

Continua »

Microcritiche / Il viaggio di Bella verso la libertà

di Ghisi Grütter
30 Gennaio 2024
Microcritiche / Il viaggio di Bella verso la libertà

POVERE CREATURE! – Film di Yorgos Lanthimos. Con Emma Stone, William Dafoe, Mark Ruffalo, Ramy Youssef, Hanna Schygulla, Suzy Bemba, USA Irlanda UK 2023. Musiche di Jerskin Fendrix, fotografia di Robbie Ryan. “Poor Things”, il titolo originale è un film tratto dal romanzo dello scrittore scozzese Alasdair Gray da cui Tony Mc Namara ha...

Continua »

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD