Merci / Desideri

produrre e consumare tra pubblico e privato

In una parola / Pil

di Alberto Leiss
In una parola / Pil

pubblicato sul manifesto il 26 agosto 2014 – Molto è già stato detto sulla faccenda del Pil, il prodotto interno lordo, il cui calcolo sta per essere modificato – secondo regole europee – includendo il valore economico anche di transazioni eticamente discutibili come quelle relative all’economia illegale o alla prostituzione. Voglio dare anch’io un...

Continua »

In una parola / Lavoro (tra De Rita e Trentin)

di Alberto Leiss
In una parola / Lavoro (tra De Rita e Trentin)

Pubblicato sul manifesto il 17 giugno 2014 – Può essere ancora il lavoro il luogo principale della formazione dell’identità, della coscienza di sé e del proprio rapporto con gli altri e il mondo, senza di che non c’è politica? Sono andato alla prima puntata del “Mese di sociale” del Censis sul tema “il vuoto...

Continua »

The Pills e lo stereotipo Down

di Monica Luongo

Si può giocare sul politicamente scorretto a favore di una ragazza affetta da sindrome di Down? Incredibile ma sì si può, giocare sulla sessualità di chi è diversamente abile e farne un punto di forza. E l’operazione, se pubblica, diventa un successo. The Pills è una video serie che spopola su Youtube e che...

Continua »

Camusso dice “cura”. Ma non basta la parola

di Clelia Mori

Uscendo dalla terza riunione tra sindacaliste e femministe su Precariato e Paestum a Reggio Emilia, le sindacaliste mi consegnano un giornale Cgil in cui c’è l’intervento del loro Segretario generale Susanna Camusso, alla presentazione del Piano del lavoro, dal titolo: “Cura del lavoro e del Paese”, e lo fanno ironizzando sulla cura, di cui...

Continua »

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD