In una parola / Il concerto “femminile” di Ludwig van

di Alberto Leiss
8 Aprile 2020
In una parola / Il concerto “femminile” di Ludwig van

Pubblicato sul manifesto il 7 aprile 2020 – Dramma, tragedia, ma anche fastidiosa noia produce questa prolungata visita del virus. Persino un filosofo immaginifico come Jean-Luc Nancy – in un intervento sulla Stampa di venerdì scorso – ammette che quasi tutto è già stato detto e continua a dirsi. E se anche lui ripete...

Continua »

Il virus e le donne. “Non lasciamoci sole”

8 Aprile 2020
Il virus e le donne. “Non lasciamoci sole”

Pubblichiamo un testo firmato da Susanna Camusso e da moltissime donne (qui riportiamo le prime 10 firme) impegnate nel sindacato, nella cultura, nelle azioni contro la violenza maschile, nella sanità, nella ricerca, nelle professioni. È una pandemia e non una guerra. Siamo confinate, distanziate, o al lavoro per tutelare la salute e la possibilità...

Continua »

Siamo tutti delatori

di Monica Luongo
4 Aprile 2020

“Aiuta lo Stato. Uccidi un pensionato”. Oggi ho trovato questa vecchia copertina di Cuore, rivista di satira mai superata, altri tempi altre libertà. Così sfogliando qualche pagina ho messo insieme i pensieri sparsi di neuroni che girano come criceti sulla ruota. Oggi ventisettesimo giorno è la giornata della rabbia in quarantena. Pure dandomi tempi...

Continua »

Obbedisco nel rifugio. Ma la vita è un’altra

di Letizia Paolozzi
3 Aprile 2020
Obbedisco nel rifugio. Ma la vita è un’altra

Cosa mette in scena una giornata nel rifugio? Bé, prima di tutto il rifugio stesso: la casa. Già. Ma se la casa non è ampia, spaziosa, luminosa, del genere annuncio su “Porta Portese”? E se ci sto da sola, 24 ore su 24? Leggere, scrivere, ascoltare musica. Pensare, riflettere. Per favore, in questo periodo...

Continua »

In una parola / Fuori, sopra e sotto l’onda

di Alberto Leiss
1 Aprile 2020
In una parola / Fuori, sopra e sotto l’onda

Pubblicato sul manifesto il 31 marzo 2020 – Il tempo molto strano e difficile che stiamo vivendo (altro che “fuori dai cardini”…) ci ha offerto il più autorevole e significativo fuori-onda della vicenda politico-mediatica. È stato subito osservato, ma voglio ripeterlo, che le parole e i gesti di Mattarella diffusi per errore mentre pronunciava...

Continua »

Una donna di una generazione fortunata

di Isabella Nicchiarelli
1 Aprile 2020
Una donna di una generazione fortunata

“Una generazione fortunata”, edito da Timía, è il nuovo libro di Ghisi Grütter. Il volume rievoca le vicende della seconda metà del Novecento attraverso il racconto delle esperienze personali dell’autrice. Ne emerge il profilo di una “generazione fortunata” che è stata giovane in un periodo di benessere economico, quando le ideologie (politiche, sociali, artistiche)...

Continua »

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD