Sorvegliare e punire

di Monica Luongo
12 settembre 2007

E’ stata Monica Cirinnà del Comune di Roma (Ulivo per Veltroni) a coordinare ieri l’incontro tra elette capitoline, di provincia e regione, e associazionismo femminile sul tema caldo della prostituzione. Senza nulla togliere alla buona volontà, Cirinnà è stata travolta nel corso dell’incontro da alcune “colleghe” mordi e fuggi, che cambiavano l’ordine degli interventi...

Continua »

Le popolazioni del deserto di sale

di Mariella Gramaglia
9 settembre 2007
Le popolazioni del deserto di sale

l Rann del Kutchch, il deserto di sale che si espande bianco e luminoso a perdita d’occhio, è ai confini del mondo. Finiscono le colture e non resta che un piccola strada che corre nella luce abbagliante. Ora, che il monsone non è ancora alla fine, l’acqua si mescola al sale e stormi di...

Continua »

Noi, vittime dei perdenti

di Letizia Paolozzi
8 settembre 2007

Una volta li si sarebbe chiamati “esercito di riserva”. Ma in quel tempo lì poveri erano i senza lavoro di una società fondata sul lavoro. Adesso essere “senza” corrisponde alla condizione di chi non consuma o lecca solo qualche briciola: il perdente predestinato. Non “il perdente radicale“ di Henzesberger, che piazza bombe nella metropolitana....

Continua »

Mayawati, la regina intoccabile

di Mariella Gramaglia
28 agosto 2007

Brandisce una spada nella mano destra e, con la sinistra, tiene fermo sulla fronte un diadema a cuspide, d’oro e pietre preziose. E’ Mayawati Kumari, la regina “dalit” (intoccabile) dell’Uttar Pradesh, la presidente dello stato più grande e più influente dell’India, quello da cui i politici ambiziosi partono in scalata per il grande potere...

Continua »

Dalla rete di maschile plurale sostegno a Pegah

27 agosto 2007

Nella rete di gruppi di uomini “maschileplurale, è nata un’iniziativa di solidarietà con Pegah Emambaskhsh che condanna l’operato delle istituzioni della gran Bretagna e chiede al Governo Italiano di ospitare Pegah e garantirle protezione conto la minaccia di rimpatrio in Iran dove rischia una condanna a morte per la sua omosessualità. Nonostante il mese...

Continua »

Anni ’80: non rimuovete
la rivoluzione delle donne

di Franca Chiaromonte e Letizia Paolozzi
27 agosto 2007

Dunque, una di noi viene dal Sessantotto e ha intravisto negli anni Settanta la possibilità di finirla con l’esperienza comunista. L’altra si porta addosso una storia tutta interna alle vicende del comunismo italiano ed è cresciuta nella Fgci di Massimo D’Alema e Walter Veltroni. Eppure, noi due abbiamo una comune valutazione degli anni Ottanta:...

Continua »

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD