Storie / Corsivi

racconti di persone, polemiche ad personam

In una parola / Orrore (maschile)

di Alberto Leiss
In una parola / Orrore (maschile)

Pubblicato sul manifesto il 24 giugno 2014 – “L’orrore… l’orrore…”. Sono, com’è noto, le ultime parole di Kurtz nel romanzo di Conrad Cuore di tenebra. Un testo sul colonialismo, tradotto da Francis Ford Coppola in Apocalypse Now in una più generale critica della violenza bellica. Ma Kurtz e l’interpretazione magistrale che ne da Marlon...

Continua »

In una parola / Lavoro (tra De Rita e Trentin)

di Alberto Leiss
In una parola / Lavoro (tra De Rita e Trentin)

Pubblicato sul manifesto il 17 giugno 2014 – Può essere ancora il lavoro il luogo principale della formazione dell’identità, della coscienza di sé e del proprio rapporto con gli altri e il mondo, senza di che non c’è politica? Sono andato alla prima puntata del “Mese di sociale” del Censis sul tema “il vuoto...

Continua »

In una parola / Destra (nel Pci)

di Alberto Leiss
In una parola / Destra (nel Pci)

Pubblicato sul manifesto il 10 giugno 2014 – Oggi, 11 giugno, è la ricorrenza della morte di Enrico Berlinguer. Le occasioni di ricordo e riflessione, i tanti nuovi libri, il film di Veltroni, l’imprevista disputa tra Grillo e Renzi sulla memoria del segretario del Pci: è stato un crescendo che in questo trentesimo ha...

Continua »

In una parola / Sinistra (2) e tv

di Alberto Leiss

Pubblicato sul manifesto del 3 giugno 2014 – La querelle aperta tra il presidente del Consiglio Renzi e il mondo Rai sui 150 milioni, con tanto di sciopero di tutte le categorie e tutte le sigle sindacali, propone temi fondamentali anche per l’identità di una sinistra, per così dire, all’altezza dei tempi. Si tratterebbe...

Continua »

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD