Locale / Globale

relazioni politiche, dal quartiere al mondo

Le quote viste dall’India
il primo paese che le ha usate

Questo articolo è già apparso sul quotidiano "il Riformista"
di Mariella Gramaglia

Si discute di riequilibrio della rappresentanza fra i sessi, in India come in Italia. La scelta delle associazioni delle donne italiane, dopo tante frustrazioni, è radicale: cinquanta per cento di donne in parlamento. L’obiettivo delle donne indiane è più graduale, ma in parte già realizzato: trentatré per cento di donne a tutti i livelli...

Continua »

La scelta di Rosy e le donne a sinistra

di Letizia Paolozzi

C’è un processo in corso di riarticolazione della politica. O forse, il tentativo di non soccombere a una sua completa disarticolazione. Nel campo del centrosinistra: Partito democratico da un lato; ricomposizione delle sinistre dall’altro. Anche chi ha la convinzione che non tutto si esaurisca nella rappresentanza e magari, come direbbe Luisa Muraro, fa politica...

Continua »

No Dal Molin: il manifesto delle donne

“L’azione su se stessi, l’azione sugli altri, consiste nel trasformare i significati” Simone Weil, Quaderni, IV Da un anno camminiamo insieme e in questo percorso comune siamo cambiate. Si è modificata la scansione del tempo quotidiano, siamo uscite dalle case e dai luoghi di lavoro e abbiamo cominciato a mobilitarci per difendere il nostro...

Continua »

50&50, quando il verosimile vince sul vero

Un dibattito: Paolozzi, Stella, donne dell'Udi di Palermo
di Rosetta Stella

Cara Letizia, in apertura dell’ultima puntata di Ballarò, Maurizio Crozza, per commentare il dibattito politico italiano di questi tempi, citava una battuta di Groucho Marx che ti riporto a memoria e che diceva più o meno così: “l’arte della politica consiste nell’individuare un problema vero, affrettarsi a darne una interpretazione rigorosamente sbagliata per proporne...

Continua »

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD